Presidenza della Repubblica

menu di navigazione

COMUNICATO

Messaggio del Presidente Napolitano in occasione del 150° anniversario della Croce Rossa

C o m u n i c a t o

Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha inviato al Commissario straordinario della Croce Rossa italiana, Francesco Rocca, un messaggio augurale ai partecipanti alle celebrazioni, organizzate a Solferino, per il 150° anniversario della nascita della Croce Rossa, e per il 90° anniversario della Federazione Internazionale della Croce Rossa e del 60° anniversario della firma delle Convenzioni di Ginevra. Nel messaggio si sottolinea la coincidenza con il 150° anniversario di una delle più sanguinose battaglie combattute per l'Italia unita: "Il soccorso imparziale ai feriti sui campi di battaglia ha fornito un notevole contributo alla nascita del diritto umanitario contemporaneo ed ha avviato un percorso che porta oggi la Croce Rossa a prevenire e a lenire le sofferenze umane, ovunque nel mondo. Negli odierni scenari internazionali i conflitti cambiano di natura e di dimensione ma continuano a colpire in primo luogo gli innocenti e i più deboli. La forza della Croce Rossa è nella sua indipendenza, nella sua universalità, nella sua azione disinteressata. I suoi volontari sono animati da fortissime motivazioni ideali, dal desiderio di pace, dal ripudio degli orrori della guerra, dalla determinazione a favorire la nascita di un mondo più giusto, fondato sul rispetto della dignità umana. Sono motivazioni e valori che ispirano la Costituzione italiana ed i trattati dell'Unione Europea e che sempre più permeano il diritto internazionale contemporaneo".

Roma 27 giugno 2009

elementi correlati

condividi

  • Condividi su Facebook
  • Condividi su Twitter
  • Condividi tramite Email