Presidenza della Repubblica

per scrivere al Presidente e cercare nel sito

lunedì 27 aprile 2015
 

Le notizie della prima pagina

LA VISITA VIRTUALE

La nuova visita virtuale

La visita virtuale

È possibile ammirare la ricchezza artistica del Palazzo del Quirinale, sede della Presidenza della Repubblica, anche attraverso una visita virtuale realizzata con immagini "immersive" (come se il visitatore fosse nelle sale o nei corridoi) ad alta definizione.

continua

GIORNATA QUALITA' ITALIA

Si è svolta al Palazzo del Quirinale, alla presenza del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, la celebrazione della "Giornata della Qualità Italia" con la partecipazione di rappresentanti del governo, esponenti del mondo istituzionale, imprenditoriale e culturale che, in diversi settori, promuovono l'immagine e l'eccellenza del Made in Italy e dell'Italia nel mondo. Agli indirizzi di saluto del Presidente del Comitato Leonardo, Luisa Todini, e del Presidente dell'Istituto del Commercio Estero, Riccardo Monti, hanno fatto seguito le testimonianze del Presidente della Fondazione Altagamma, Andrea Illy, e del Presidente della Camera Nazionale della Moda Italiana, Carlo Capasa.

continua

L'INCONTRO

Il Presidente Mattarella con il Presidente della Romania

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha ricevuto al Quirinale il Presidente della Romania, Klaus Iohannis, intrattenendolo successivamente a colazione. Era presente all'incontro il Sottosegretario di Stato agli Affari Esteri e alla Cooperazione Internazionale, Mario Giro.

continua

PRIMO PIANO

In occasione del 25 aprile, nel 70° anniversario della Liberazione, il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, è intervenuto a Milano, Medaglia d'oro della Resistenza, alla cerimonia celebrativa al Piccolo Teatro che è stata aperta dall'esecuzione dell'Inno nazionale da parte del coro della scuola primaria "Cinque Giornate" di Milano e dalla proiezione di un filmato "Liberazione. Dal 25 aprile verso un futuro possibile" realizzato dall'Istituto di Istruzione Superiore Marignoni Polo e Liceo Carducci di Milano e dagli Istituti di Istruzione Superiore Altiero Spinelli e Enrico De Nicola di Sesto San Giovanni (Video).

continua

LA CERIMONIA AL QUIRINALE

iL pRESIDENTE mATTARELLA

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in occasione delle celebrazioni per il 70° anniversario della Liberazione, ha incontrato al Quirinale le rappresentanze delle Associazioni Combattentistiche e d'Arma. Nel corso dell'incontro hanno preso la parola il Presidente del Consiglio Nazionale Permanente delle Associazioni d'Arma, Mario Buscemi, il Presidente della Confederazione Italiana fra le Associazioni Combattentistiche e Partigiane, Bernardo Traversaro, e la Ministra della Difesa, Roberta Pinotti. Il Capo dello Stato ha quindi rivolto un discorso ai presenti.

continua

L'INCONTRO CON GLI STUDENTI

Si è svolta al Palazzo del Quirinale, alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, la cerimonia di premiazione degli studenti vincitori del Concorso nazionale "Dalla Resistenza alla Cittadinanza Attiva" promosso dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, d'intesa con l'Associazione Nazionale Partigiani d'Italia in occasione del 70° anniversario della Lotta di Liberazione. Nel Salone delle Feste,dopo l'esecuzione dell'Inno Nazionale da parte degli alunni dell'Istituto Comprensivo Manin di Roma, sono intervenuti il Presidente dell'Associazione Nazionale Partigiani d'Italia, Carlo Smuraglia, la studentessa Elena Laura Munteanu, dell'Istituto Superiore "Guglielmo Marconi" di Anagni, e la Ministra dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, Stefania Giannini. Il Capo dello Stato, dopo aver consegnato i Premi alle scuole vincitrici insieme alla Ministra Giannini, ha pronunciato un discorso.

continua

L'INTERVISTA

Il Presidente Mattarella con Ezio Mauro

Signor Presidente, lei ha attraversato la vita politica e istituzionale di questo Paese, ha vissuto la sfida delle Brigate Rosse alla democrazia, ha fronteggiato anche l'emergenza criminale più acuta. Che cosa legge nella data del 25 aprile, settant'anni dopo la Liberazione? "Il Paese è fortemente cambiato, come il contesto internazionale. Non c'è più, fortunatamente, la necessità di riconquistare i valori di libertà, di democrazia, di giustizia sociale, di pace che animarono, nel suo complesso, la Resistenza. Oggi c'è la necessità di difendere quei valori, come è stato fatto contro l'assalto del terrorismo, come vien fatto e va fatto sempre di più contro quello della mafia. La democrazia va sempre, giorno dopo giorno, affermata e realizzata nella vita quotidiana. Il 25 aprile fu lo sbocco di un vero e proprio moto di popolo: la qualifica di "resistenti" va estesa non solo ai partigiani, ma ai militari che rifiutarono di arruolarsi nelle brigate nere e a tutte le donne e gli uomini che, per le ragioni più diverse, rischiarono la vita per nascondere un ebreo, per aiutare un militare alleato o sostenere chi combatteva in montagna o nelle città".

continua

GIORNATA MONDIALE DEL LIBRO

Si è svolta, al palazzo del Quirinale, alla presenza del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, la celebrazione della Giornata mondiale del libro e del diritto d'autore. Nel corso della cerimonia hanno preso la parola il Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Dario Franceschini, e la Ministra dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, Stefania Giannini. Dopo gli interventi degli studenti Federico Tomassi dell'Istituto Superiore "Radice" di Roma, e Elena Zhao e Giulia Scaccia del Liceo scientifico "Righi" di Roma, il Capo dello Stato ha pronunciato un discorso.

continua

Le evidenze, l'agenda e i dossier

L' agenda

Accrediti Stampa

28 aprile

ore 10.30 - Città del Vaticano - Sessione introduttiva del seminario "Proteggere la terra, nobilitare l'umanità: le dimensioni morali del cambiamento climatico e dello sviluppo sostenibile", promosso dalla Pontificia Accademia di Scienze Sociali;

ore 17.00 - Palazzo Giustiniani - Presentazione del volume "La politica come scienza. Scritti in onore di Giovanni Sartori", in occasione dei 90 anni del Prof. Sartori

1° maggio

ore 10.15 - Piazzale Giulio Pastore - Deposizione di una corona di fiori sul monumento dedicato alle vittime sul lavoro;

ore 11.00 - Palazzo del Quirinale - Celebrazione della Festa del Lavoro

4 maggio

ore 11.00 - Senato della Repubblica - Cerimonia celebrativa del 750° anniversario della nascita di Dante Alighieri

9 maggio

ore 10.30 - Via Caetani - Deposizione di una corona sotto la lapide dell'on. Aldo Moro in occasione del 37° anniversario dell'uccisione dello Statista;

ore 11.00 - Palazzo Madama - Cerimonia del Giorno della Memoria dedicato alle vittime del terrorismo

I social media

I dispositivi mobili

Presidenza della Repubblica
www.quirinale.it