Presidenza dellaRepubblica

Condividi sui social

percorso pagina

Atti firmati

Settimana 17 - 23 Luglio 2017

ATTI DI PREROGATIVA COSTITUZIONALE

1

D.P.R. 20/07/2017

Accettazione delle dimissioni rassegnate dall'on. dott. Enrico COSTA dalla carica di Ministro senza portafoglio.

ATTI NORMATIVI

6

PROMULGAZIONE DI LEGGI

1

Legge 18/07/2017, n. 114

Conferimento della medaglia d'oro al valor militare per la Resistenza alla Brigata ebraica.

EMANAZIONE DECRETI LEGISLATIVI

1

D.Lgs 20/07/2017, n. 118

Disposizioni integrative e correttive al D.Lgs. n. 116 del 2016, recante modifiche all'articolo 55-quater del D.Lgs. n. 165 del 2001, ai sensi dell'articolo 17, comma 1, lettera s), della legge n. 124 del 2015, in materia di licenziamento disciplinare.

EMANAZIONE DI REGOLAMENTI

1

D.P.R. 20/07/2017, n. 140

Regolamento recante "Modifica all'Appendice XI al titolo III del regolamento di esecuzione del Codice della strada per la fissazione della sigla di individuazione della provincia del Sud Sardegna, istituita con legge della Regione autonoma della Sardegna n. 2 del 2016".

AUTORIZZAZIONE ALLA PRESENTAZIONE ALLE CAMERE DI DISEGNI DI LEGGE

3

18/07/2017

Ratifica ed esecuzione della Convenzione quadro del Consiglio d'Europa sul valore del patrimonio culturale per la società, fatta a Faro il 27 ottobre 2005.

18/07/2017

Ratifica ed esecuzione dell'Accordo tra il Governo della Repubblica italiana e il Centro europeo per le previsioni meteorologiche a medio termine concernente i locali del Centro situati in Italia, con Allegati, fatto a Reading il 22 giugno 2017.

18/07/2017

Ratifica ed esecuzione dei seguenti Trattati: a) Accordo tra la Repubblica italiana e l'Organizzazione internazionale di diritto per lo sviluppo (IDLO) relativo alla sede dell'organizzazione, fatto a Roma il 14 giugno 2017; b) Scambio di Lettere tra la Repubblica italiana e ICCROM aggiuntivo all'Accordo di Parigi del 27 aprile 1957 e allo Scambio di Note del 7 gennaio 1963 sull'istituzione e lo status giuridico del Centro internazionale di studi per la conservazione ed il restauro dei beni culturali, fatto a Roma il 17 marzo 2017; c) Scambio di Note tra il Governo della Repubblica italiana e la Multinational Force and Observers (MFO) emendativo dell'Accordo di sede del 12 giugno 1982, fatto a Roma il 7 e 8 giugno 2017; d) Carta istitutiva del Forum internazionale dell'Energia (IEF), con Allegato, fatta a Riad il 22 febbraio 2011; e) Memorandum d'Intesa tra la Repubblica italiana e il Consiglio d'Europa circa l'Ufficio del Consiglio d'Europa a Venezia e il suo status giuridico, fatto a Strasburgo il 14 giugno 2017.

ATTI NON NORMATIVI

11

ATTI DELIBERATI DAL CONSIGLIO DEI MINISTRI

11

D.P.R. 20/07/2017

Nomina, a decorrere dalla data del relativo decreto e per la durata di un triennio, a Presidente nazionale dell'Opera nazionale per i figli degli aviatori (O.N.F.A.) del generale di squadra aerea (aus.) Paolo MAGRO.

D.P.R. 20/07/2017

Proroga della permanenza a Tunisi, fino alla data di effettiva cessazione delle funzioni, quale Capo della Rappresentanza diplomatica, con credenziali di Ambasciatore, del Ministro plenipotenziario Raimondo DE CARDONA, il quale è richiamato al Ministero, a decorrere dalla data di effettiva assunzione delle funzioni.

D.P.R. 20/07/2017

Destinazione a Vilnius, a decorrere dalla data di effettiva assunzione delle funzioni, quale Capo della Rappresentanza diplomatica, con credenziali di Ambasciatore, del Ministro plenipotenziario, al Ministero, Francesco FRANSONI, nonché proroga della permanenza a Vilnius, quale Capo della Rappresentanza diplomatica, con credenziali di Ambasciatore, del Ministro plenipotenziario Stefano Maria TALIANI de MARCHIO, fino alla data di effettiva cessazione delle funzioni.

D.P.R. 20/07/2017

Destinazione a Londra, quale Capo della Rappresentanza diplomatica, con credenziali di Ambasciatore, e accreditamento presso l'International Maritime Organization (IMO), a decorrere dalla data di effettiva assunzione delle funzioni, in deroga alla sua permanenza minima presso l'Amministrazione Centrale, dell'Ambasciatore, al Ministero, Raffaele TROMBETTA.

D.P.R. 20/07/2017

Destinazione a Yaoundé, quale Capo della Rappresentanza diplomatica, con credenziali di Ambasciatore, con accreditamento a N'Djamena (Ciad), Malabo (Guinea Equatoriale) e Bangui (Repubblica Centrafricana), con le medesime credenziali, a decorrere dalla data di effettiva assunzione delle funzioni, del Consigliere di Ambasciata, al Ministero, Marco ROMITI, nonché proroga della permanenza a Yaoundé, quale Capo della Rappresentanza diplomatica, con credenziali di Ambasciatore, con accreditamento a N'Djamena (Ciad), Malabo (Guinea Equatoriale) e Bangui (Repubblica Centrafricana), con le medesime credenziali, fino alla data di effettiva cessazione delle funzioni, della Consigliera di Ambasciata Samuela ISOPI, la quale è richiamata in servizio al Ministero, a decorrere dalla data di effettiva assunzione delle funzioni.

D.P.R. 20/07/2017

Destinazione a Vienna, a decorrere dalla data di effettiva assunzione delle funzioni, quale Capo della Rappresentanza diplomatica, con credenziali di Ambasciatore, del Ministro plenipotenziario, al Ministero, Sergio BARBANTI, nonché proroga della permanenza a Vienna, quale Capo della Rappresentanza diplomatica, con credenziali di Ambasciatore, del Ministro plenipotenziario Giorgio MARRAPODI, fino alla data di effettiva cessazione delle funzioni.

D.P.R. 20/07/2017

Destinazione ad Addis Abeba, quale Capo della Rappresentanza diplomatica, con credenziali di Ambasciatore, e accreditamento a Gibuti (Gibuti) e Juba (Sud Sudan), con le medesime credenziali, e presso l'Unione Africana e l'Inter-Governmental Authority on Development (IGAD), con titolo e rango di Ambasciatore, del Ministro plenipotenziario, al Ministero, Arturo LUZZI, a decorrere dalla data di effettiva assunzione delle funzioni, in deroga alla sua permanenza minima presso l’Amministrazione Centrale, nonché proroga della permanenza ad Addis Abeba, quale Capo della Rappresentanza diplomatica, con credenziali di Ambasciatore, e accreditamento a Gibuti (Gibuti) e Juba (Sud Sudan), con le medesime credenziali, e presso l'Unione Africana e l'Inter-Governmental Authority on Development (IGAD), con titolo e rango di Ambasciatore, fino alla data di effettiva cessazione delle funzioni, del Ministro plenipotenziario Giuseppe MISTRETTA, il quale è richiamato in servizio al Ministero, a decorrere dalla data di effettiva assunzione delle funzioni.

D.P.R. 20/07/2017

Proroga della permanenza a Buenos Aires, quale Capo della Rappresentanza diplomatica, con credenziali di Ambasciatore, fino alla data di effettiva cessazione delle funzioni, dell’Ambasciatrice Teresa CASTALDO, la quale è trasferita a Parigi, quale Capo della Rappresentanza diplomatica, con le medesime credenziali, a decorrere dalla data di effettiva assunzione delle funzioni, nonché ulteriore proroga della permanenza nella medesima sede e con le medesime credenziali, dell’Ambasciatore Giandomenico MAGLIANO, fino alla data di effettiva cessazione delle funzioni.

D.P.R. 20/07/2017

Destinazione alla Santa Sede in Roma, quale Capo della Rappresentanza diplomatica, con credenziali di Ambasciatore, con accreditamento presso lo SMOM (Sovrano Militare Ordine di Malta), con le medesime credenziali, dell'Ambasciatore, al Ministero, Pietro SEBASTIANI, a decorrere dalla data di effettiva assunzione delle funzioni, in deroga alla sua permanenza minima presso l'Amministrazione Centrale.

D.P.R. 20/07/2017

Proroga della permanenza a Londra, quale Capo della Rappresentanza diplomatica, con credenziali di Ambasciatore, con accreditamento presso l'International Maritime Organitation (IMO), fino alla data di effettiva cessazione delle funzioni, dell’Ambasciatore Pasquale TERRACCIANO, il quale è trasferito a Mosca, quale Capo della Rappresentanza diplomatica, con le medesime credenziali, a decorrere dalla data di effettiva assunzione delle funzioni, nonché proroga della permanenza a Mosca, quale Capo della Rappresentanza diplomatica, con credenziali di Ambasciatore e fino alla data di effettiva cessazione delle funzioni, dell’Ambasciatore Cesare Maria RAGAGLINI, il quale è richiamato in servizio al Ministero, a decorrere dalla data di effettiva assunzione delle funzioni.

D.P.R. 20/07/2017

Destinazione a Baghdad, a decorrere dalla data di effettiva assunzione delle funzioni, quale Capo della Rappresentanza diplomatica, con credenziali di Ambasciatore, del Ministro plenipotenziario, al Ministero, Bruno Antonio PASQUINO, il quale cessa dal collocamento fuori ruolo presso Expo Milano 2015, a decorrere dalla data di effettiva cessazione delle funzioni.