Presidenza dellaRepubblica

Condividi sui social

percorso pagina

Introduzione

Mattarella: «Il nostro futuro si identifichi con il nostro essere insieme»

Foto di Famiglia in occasione della celebrazione al Quirinale del 60° anniversario dei Trattati di RomaCelebrato al Quirinale il sessantesimo anniversario della firma dei Trattati di Roma.

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha offerto al Palazzo del Quirinale una colazione in onore dei Capi di Stato e di Governo dell'Unione Europea e dei Vertici delle Istituzioni Europee. Nel corso della colazione il Presidente Mattarella ha pronunciato il Brindisi.

I leader dei ventisette paesi membri e delle istituzioni europee hanno partecipato nella mattinata, al Palazzo dei Conservatori in Campidoglio, alla cerimonia celebrativa per il 60° anniversario dei Trattati di Roma e hanno firmato la Dichiarazione di Roma nella Sala Orazi e Curiazi dove il 25 marzo del 1957 furono firmati due Trattati: il primo istituiva la Comunità economica europea (CEE), il secondo la Comunità europea dell'energia atomica (Euratom).

Gli stati firmatari erano Belgio, Germania, Francia, Italia, Lussemburgo, Paesi Bassi.

Per l'Italia firmarono il Presidente del Consiglio Antonio Segni ed il Ministro degli Affari esteri Gaetano Martino.

Roma, 25 marzo 2017