Presidenza dellaRepubblica

Condividi sui social

percorso pagina

Contenuto testuale e collegamenti a file

Medaglia al Valor Aeronautico

Cenni storici

medaglia al Valor aeronauticoIstituzione

Decorazioni riordinate con D. Lgs. 15 marzo 2010, n. 66.

Finalità

Premiare atti di singolare coraggio, perizia e filantropia compiuti a bordo di aeromobili in volo.

Struttura

Le proposte sono esaminate da una Commissione militare.

Destinatari

Per la medaglia al valore: militari e civili, reparti non inferiori alle squadriglie, ai comandi o agli enti.
Per la medaglia al merito: cittadini italiani o stranieri, comandi, corpi o enti.

Classi o gradi

6: Medaglia d'Oro, d'Argento (per imprese meritevoli in sommo grado tali da far derivare grande onore all'Aeronautica italiana), di Bronzo al valore Aeronautico (per atti di eccezionale perizia compiuti da singoli militari e, per reparti, comandi ed enti, per imprese particolarmente commendevoli). Medaglia d'Oro, d'Argento, di Bronzo al merito Aeronautico per premiare attività e studi volti allo sviluppo e al progresso dell'aviazione e, in particolare, di quella italiana, ovvero singole azioni da cui è derivato lustro e decoro all'aviazione italiana.

Modalità dei conferimenti

Decreto del Presidente della Repubblica, su proposta del Ministro della Difesa per le Medaglie al valore Aeronautico; le Medaglie al merito Aeronautico sono concesse dal Ministro della Difesa, di concerto con il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Galleria fotografica

Insegne