Presidenza dellaRepubblica

Condividi sui social

percorso pagina

Contenuto testuale e collegamenti a file

Ricompense al Valore e al Merito dell'Esercito

Le decorazioni al Valore e al Merito dell'Esercito sono disciplinate dall'art. 1433 del D.Lgs. 15 marzo 2010, n. 66 e dall'art. 825 del D.P.R. 15 marzo 2010, n. 90.

Cenni storici

medaglia al Valore dell'Esercito

Medaglia al Valore dell'Esercito

Struttura

Le medaglie d'oro e d'argento al valore dell'Esercito sono concesse a coloro che, in condizioni di estrema difficoltà, hanno dimostrato spiccato coraggio e singolare perizia, esponendo la propria vita a manifesto rischio per salvare una o più persone in grave pericolo oppure per impedire o diminuire comunque il danno di grave disastro

Classi o gradi

3: Medaglia d'Oro, d'Argento e di Bronzo

croce al Merito dell'Esercito

Croce al Merito dell'Esercito

Struttura

La croce al merito dell'Esercito è destinata a ricompensare il concorso particolarmente intelligente, ardito ed efficace a imprese e studi di segnalata importanza, volti allo sviluppo e al progresso dell'Esercito italiano, da cui sono derivati a quest'ultimo spiccato lustro e decoro.

Classi o gradi

3: Croce d'Oro, d'Argento e di Bronzo

Galleria fotografica

Insegne

medaglie al valore

croci al merito